Visitare Langkawi dal mare - Articoli utili su Oceani 

Agenzia di noleggio imbarcazioni e yacht - Organizzazione crociere - Turismo nautico

Yacht Charter & Broker Agency

Scia Blu: Yacht Charter & Broker Agency

Anniversario 10 anni di attività

Oceani

Visitare Langkawi dal mare

Itinerario consigliato

A Langkawi non sono disponibili imbarchi individuali ed il noleggio è l'unico modo per effettuare una crociera in quella destinazione. Non è certo facile programmare l'itinerario di un charter in una destinazione lontana e poco conosciuta. Quello che vi proponiamo è un itinerario che può essere effettuato anche in una settimana, ma che richiederebbe 12 giorni per visitare tutte le meraviglie di questa riserva naturale e goderne appieno.

Giorno 1: imbarco alla marina di Telaga, situata a nordovest dell'isola di Langkawi. Check-in, sistemazione, briefing ed ormeggio per la notte.
Giorno 2: Navigazione verso l'isola di Pulau Tepur (7 miglia) ed ormeggio a Monkey Beach. Si tratta di una spiaggia bellissima di fine sabbia bianca, che prima del tramonto si popola di scimmie provenienti dalle colline che la circondano. Monkey beach dista pochi minuti di navigazione da Pantai Cenang beach, la più famosa di Langkawi. Questa località è ricca di negozi e ristoranti ed è un ottimo luogo in cui rimpinguare la cambusa. Da non perdere l'acquario.
Giorno 3: vi consigliamo di trascorrerlo a Pantai Cenang o nella vicina isola di Rebak, dotata di marina.
Giorno 4: da Cenang a Pulau Gabang Darat, una navigazione di 16 miglia in uno scenario incantato. Vi consigliamo di ormeggiare nella vasta insenatura del canale che separa le due isole, interamente circondata da colline lussureggianti e mangrovie.
Giorno 5: sbarcate sull'isola di buon mattino. Vi attende una passeggiata di circa due km attraverso la foresta di questa riserva naturale fino ad un laghetto dal nome curioso, il lago della 'principessa gravida', i cui numerosi pesci  attirano le aquile di mare che sono il simbolo di Langkawi e che qui vengono a pescare. E' possibile fare il bagno nelle acque del lago oppure attraversarlo in pedalò.
Giorno 6: navigazione verso l'isola di Pulau Payar (20 miglia), una riserva naturale che è un vero paradiso per lo snorkeling: nuoterete su praterie di corallo popolate da pesci coloratissimi che verranno a mangiare direttamente dalle vostre mani. A Pulau Payar le spiagge sono superbe, di sabbia bianca finissima e sono l'ideale per prendere il sole.
Giorni 7 e 8: è ora di fare rifornimento: quale posto migliore di Kuah Town, la capitale? Kuah Town dista circa 20 miglia ed oltre ad un'attrezzata marina dove rabboccare i serbatoi, offre la numerosi negozi, fra cui molti duty-free.
Giorni 9 e 10: la riserva naturale di Kilim dista da Kuah Town circa 15 miglia. Qui si entra in un altro mondo ed è quasi tutto come milioni di anni di anni fa. 100km² of isolotti calcarei emergono fra le mangrovie. Vi consigliamo di cenare nel cuore della palude alla ‘fish farm’ dove il pesce è sempre freschissimo.
Giorno 11:  la prossima tappa è Tanjung Rhu Beach (16 miglia), una bellissima spiaggia orlata da alberi di casuarina. La navigazione avviene in un magnifico scenario, con una splendida vista sulle isole circostanti e sulle coste della Thailandia. Per la notte vi consigliamo di ormeggiare di fronte al Datai Hotel, frequentato dal jet set.
Giorno 12: Rientro alla marina di Telaga e check-out.

Se avete qualche giorno in più, potete effettuare un noleggio one-way e lasciare l'imbarcazione a Phuket (120 miglia): questo vi darà l'opportunità di visitare altre splendide isole e di terminare con la bellissima baia di Phang Na bay. Un charter da sogno!

Al momento non ci sono offerte disponibili

È possibile richiedere una crociera o un noleggio personalizzati.

Richiesta di noleggio o crociera